TIRO CON L’ARCO

 

Area dedicata al TIRO CON L’ARCO, in collaborazione con l’ Arcieria Partenopea.

Possibilità di prove gratuite di tiro per tutte le età.

Arcieria Partenopea nasce nel 1972 (con il nome di Compagnia Arcieri Napoletani) ed è la prima associazione di arcieri dell’Italia meridionale.

Nel 1973 si affilia alla FITARCO e nel 1974, dopo affannose ricerche, viene realizzato un impianto regolamentare presso il poligono di tiro UITS di Fuorigrotta.

Anche le prime partecipazioni a tornei federali risalgono al 1974, mentre nell’anno successivo si registra la partecipazione dei giovani arcieri napoletani alla Manifestazione Nazionale dei Giochi della Gioventù.

Nel 1976 Lucia Nocerino, in occasione di un torneo nazionale a Taormina, batte uno storico primato sulla distanza dei trenta metri; nello stesso anno è convocata nella squadra “azzurra” e partecipa ai Campionati Europei a Copenhagen.

Dopo numerose partecipazioni con la “nazionale” all’estero ed un bronzo ai Campionati Italiani assoluti, è nuovamente convocata per i Campionati Europei del 1978 in Gran Bretagna.

Nel 1978, in occasione del Torneo Internazionale “Ambrosiano” a Milano, Luciano Turrini supera gli allora prestigiosi “1.200 punti” nella gara olimpica FITA, traguardo mai raggiunto da un arciere del meridione fino a quel momento.

E’ inoltre organizzato annualmente il Torneo Città di Napoli, che nel 2004 raggiunge la 30a edizione.

Nel 1980 è costituito in Campania il Comitato Regionale della FITARCO presieduto da Luciano Turrini.

Si tratta del primo comitato regionale costituito in Italia in ordine cronologico.

Nel 1981 viene realizzato nello splendido scenario della Conca di Agnano, presso le omonime terme, un impianto di tiro omologato per tornei internazionali, bonificando un’area interamente paludosa di settemila metri quadrati.

E’ il primo impianto regolamentare dell’Italia Meridionale; diventa subito sede permanente dei raduni della nazionale italiane e vi si svolgerà con frequenza biennale il Torneo delle Nazioni con la partecipazione delle più accreditate squadre “nazionali” estere.

Nel 1983 nasce la Scuola Partenopea di Tiro con l’Arco per iniziativa di Lucia Nocerino, la quale, conclusa l’attività agonistica internazionale, diventa allenatore della nazionale giovanile.

La Scuola, diretta emanazione della società sportiva Arcieria Partenopea, opera su tutto il territorio nazionale organizzando dei corsi per istruttori.

Dal 1987 al 2002 Daniela Turrini ha rappresentato il vertice dell’agonismo della provincia di Napoli per l’Arco Olimpico: dalle prime vittorie ai Giochi della Gioventù, ai primati italiani nel settore giovanile, alla convocazione nella nazionale, prima giovanile e successivamente a quella assoluta, sale diciotto volte sul podio dei campionati italiani, conquista una medaglia d’oro ed una d’argento in Coppa Europa e si conferma ancora nel 2000 atleta di vertice conquistando la medaglia d’argento ai Campionati Italiani Assoluti

Nel 2004 la Juniores Federica Festinese con l’Arco Compound stabilisce il record italiano (tuttora imbattuto) per il Doppio FITA con il ragguardevole punteggio di 2.671 PUNTI.

Nel 2007 Giusj Melchionna è la prima tiratrice Seniores che nel nuovo millennio supera il traguardo dei 1200 in Campania ad un FITA raccogliendo il testimone di Daniela Turrini, che da Seniores l’ha raggiunto diverse volte tra il 1995 e il 1999.

Per quanto riguarda il futuro…..ci stiamo lavorando!! 🙂

Tel.: 081.5709736

Fax: 081.5709736

www.arcieriapartenopea.com

 

.
S.E.B.S. EVENTO by Planet Stand Creation Srl - Italy - info@planetstand.it - P.IVA 04655611210 - Web Design by www.ennemme.it